skip to Main Content

La Osp srl (Operazioni e servizi portuali) si occupa dei servizi di terra a Palermo e Termini Imerese e da marzo anche a Trapani. La crescita della società, guidata dal presidente Giuseppe Todaro, ha raggiunto il suo apice alla fine del 2020, con l’aggiudicazione del bando ventennale per la gestione dei servizi di terra pubblicato dall’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia Occidentale. Ma a questo risultato si è arrivati grazie al lavoro di un management che è stato in grado di prendere in mano le redini di una azienda in crisi e di portarla, nel giro di pochi anni, a chiudere il bilancio 2019 con un incremento del fatturato del 25% e un aumento della forza lavoro di 20 unità con contratto occasionale.

La grande scommessa portata avanti nel 2020, riguarda inoltre il modo in cui è stata affrontata la crisi legata all’emergenza Covid. In un momento in cui l’economia mondiale si è fermata, la Operazioni e servizi portuali è riuscita a diversificare il lavoro e a mettere in sicurezza il fatturato e di conseguenza i livelli occupazionali. Nonostante l’azzeramento delle attività portuali classiche, la società ha saputo cogliere in tempo reale le sfide e le richieste del mercato dedicandosi alle sanificazioni, ai servizi di giardinaggio e anche alla manutenzione in tutta l’Isola.

E in un momento storico in cui migliaia di aziende sono andate in sofferenza e molte altre hanno addirittura chiuso i battenti, non è stato necessario ricorrere alla cassa integrazione.

Organigramma

Giuseppe Todaro
Presidente

Luca Spataro
Vice Presidente

Daniela Rienzi, Pietro La Mattina, Giuseppe Figura
Consiglieri

Corrado Vincenzi
Revisore legale

Back To Top